Omeopatia agopuntura e fitoterapia…anche in ospedale?

Il primo ospedale di medicina alternativa è il Petruccioli, nato a Pitigliano in Toscana.

L’attività del centro di medicina integrata prevede secondo le normative della Regione Toscana, l’uso della medicina ufficiale integrata con le medicine  complementari, quali: omeopatia.agopuntura e fitoterapia impiegati nella cura di patologie respiratorie,  gastrointestinali,  dermatologiche, nelle allergie, asma, malattie reumatiche,  negli esiti di traumi e di ictus, nell’ambito della  riabilitazione ortopedica e neurologica,  dolore cronico,  per contenere gli effetti collaterali della chemioterapia in oncologia e nelle cure palliative. Per gli addetti ai lavori, è prevista come attivitià di formazione anche il Master II livello, la ricerca e la divulgazione scientifica sui risultati ottenuti.  

L’utilizzo delle cure naturali è in fase crescente e coinvolge anche l’ospedale San Pietro Fatebenefratelli di Roma, il quale prevede: l’omeopatia, l’agopuntura e il pronto soccorso omeopatico. Nella capitale è attivo anche il centro specializzato di omeopatia SA.MO. e il centro di omeopatia Vescovio di Roma fondato nel 1989.

NUMERI E INDIRIZZI UTILI:

 

Centro di medicina integrata: ospedale Petruccioli di Pitignano (Grosseto)

Centralino ospedale Pitigliano 0564 618111
Centro di Medicina Integrata – Accoglienza 0564 618281  dal lunedì al giovedì dalle 11 alle 17
Visita il sito:  www.usl9.grosseto.it

 

 

Omeopatia ospedale San Pietro Fatebenefratelli

Direttore Dr Osvaldo Sponzilli  tel o6.37.51.63.91 / cell. 360.35.05.83 via Cassia 600- Roma

per saperne di più consultate i seguenti siti:

www.sponzilli.it

www.omeopatia-online.com

 

Omeopatia Centro Vescovio

Tel, 06 86211877  Via Stimigliano, 22 – 00199 Roma
telefono: 06 86211877 email: info@omeopatia-roma.it 

 

Omeopatia SA.MO    Via Tacito, 7 · Roma zona Prati  (Metro A fermata Lepanto)

www.omeopatiasamo.com

Tel. 06 36006167   Tel. 06 36000139
Fax. 06 32111857   Email: serv.ambulatoriali@gmail.com

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *